Quando nel 2010  - dopo più di vent’anni di lavoro presso altri teatri - io e Nicoletta abbiamo sentito l’urgenza di trovare un luogo a Milano che diventasse la nostra “casa artistica”. Era un momento per Milano molto delicato e sentivamo la responsabilità di spenderci in prima persona. Abbiamo trovato incastonato nella Basilica di San Lorenzo alle Colonne un luogo che era idoneo al tipo di lavoro che volevamo portare avanti. Fortunatamente abbiamo trovato una persona davvero illuminata nella figura del Parroco di San Lorenzo: Don Augusto Consoli. Siamo entrati in questa sala a settembre del 2010, l’abbiamo rimessa a nuovo e l’abbiamo aperta all’intera città di Milano. È nato così il TEATROalleCOLONNE. Dal nulla, fin da subito, abbiamo operato per perché fosse un luogo “ad alto contenuto umano”. Le nostre stagioni sono state ricche di nostre produzioni e di spettacoli che abbiamo ospitato. Amici artisti, uomini di cultura sono intervenuti via via contribuendo a rendere i nostri eventi davvero speciali. Ricordo solo Dario Fo, Moni Ovaia, Andrea Mirò, Nando Dalla Chiesa, Raul Montanari, Giulio Casale e tanti altri. Abbiamo acceso una luce che piano piano si è trasformata da piccola fiamma a un fuoco ardente. In quel luogo abbiamo avuto modo di lavorare su nostri progetti, liberi da qualsiasi vincolo “istituzionale”, dovendo rispondere solo al nostro pubblico e a noi stessi. Un’esperienza straordinaria che negli anni ha dato risultati inaspettati. Oltre quindicimila presenze in sei anni (considerando una media di 20/25 alzate di sipario a stagione per un teatro di 140 posti). Mai nessun tipo di contributo statale. Abbiamo contato solo sulle nostre forze e sull’adesione di soci che in tante occasioni hanno contribuito perché tutto andasse per il meglio. La “compagnia scheriANIMAndelli” è diventata una realtà importante e significativa per Milano e non solo. Ci siamo accorti che il nostro fare è stato da stimolo per molte realtà anche più importanti di noi e di questo ci rallegriamo. Ma adesso è arrivato il momento di andare “OLTRE LE COLONNE”. I tempi sono maturi per proseguire il nostro percorso umano/artistico che necessita di altri orizzonti. Sentiamo che è arrivato il momento di superarci e proseguire in un viaggio che va oltre ciò che abbiamo creato. Sarà questa una stagione che ci porterà in altri luoghi ma soprattutto ci permetterà di approfondire il nostro lavoro. Questo non vuol dire che abbandoniamo i tanti amici/spettatori che negli anni si sono legati a noi, anzi. Sarà comunque una stagione ricca di eventi. Semplicemente in altri luoghi.  A Milano continueremo a portare le nostre produzioni come è già avvenuto ad esempio al Teatro Out Off, con cui abbiamo un rapporto di grande stima e che ci porterà ancora a collaborare con loro, e tanti altri teatri. Il TEATROalleCOLONNE rimarrà ancora un nostro luogo privilegiato e questa stagione ci saremo nei mesi di Febbraio e Marzo. La cosa che più ci preme dirvi è che noi rimaniamo le “COLONNE” anche oltre le Colonne.

 HOME             STAGIONE          MANIFESTO            PRODUZIONI            ARTICOLI            FOTO           DOVE SIAMO      SOSTIENICI

I LUOGHI DELLA STAGIONE

Saranno tre i luoghi dove si articolerà la stagione della compagnia scheriaANIMAndelli: Teatro alle Colonne di Milano, Sala Ratti a Legnano, e il Teatro Sociale di Busto Arsizio. Ed è proprio da quest’ultimo che vorremmo partire - o meglio dalla collaborazione nata con l’associazione EDUCARTE che al Teatro Sociale opera da più di trent’anni. Un lavoro in sinergia che ci vedrà impegnati su tre eventi importanti, a Dicembre, a Febbraio e ad Aprile. A Legnano, nella storica Sala Ratti porteremo alcuni dei nostri lavori, mentre da noi alle Colonne saremo presenti nella parte centrale della stagione.

HOME             STAGIONE          MANIFESTO            PRODUZIONI            ARTICOLI            FOTO           DOVE SIAMO      SOSTIENICI

cliccate sulla locandina

e scoprite tutto  il programma delle tre giornate

PER  VOI